asroma

Post ecatombe

Serata giallorossamente pesante. Respiro affannoso, salivazione azzerata, polso accelerato e bolla d’aria nel cervello. L’ossigeno è arrivato solo quando, al 6-0, ho deciso di chiamarmene fuori e a letto, fido portatile alla mano, ho esplorato le offerte per la prossima vacanza, méta stabilita: Turchia. Tié!! 😛